giovedì 12 giugno 2014

La tomba di Atreo

La tomba di Atreo, nota anche come tomba di Agamennone, è una sepoltura maestosa attribuita al re di Micene Agamennone o a suo padre Atreo. Fu scoperta da Heinrich Schliemann nei pressi della rocca di Micene. L'appassionato archeologo seguì il testo di Pausania, Viaggio in Grecia, in cui venivano descritte le rovine di Micene. All'interno della tomba fu trovato il Tesore di Atreo. Una grande quantità di oggetti in oro e vasellame. Tra questi oggetti celebre è la maschera funebre in oro che copriva il volto del defunto e per questo detta Maschera di Agamennone. In realtà on c'è certezza che la tomba sia stata proprio quella del gran re di Micene, comandante della spedizione greca contro Troia, tuttavia le probabilità restano alte. Forse un giorno nuove scoperte archeologiche risolveranno il mistero.

Nessun commento: